GLI OLII CORPO - PRIMA PARTE

Pubblicato il 09 dicembre 2020 olii corpo

Spesso sottovalutiamo l'uso dell'olio per il corpo e non ne conosciamo la reale efficacia. Un buon olio base per il corpo può apportare elementi nutritivi superiori a quelli di una normale crema idratante. Ad un olio di base si possono abbinare tantissimi altri olii e olii essenziali per ottenere prodotti ultra performanti e fatti su misura per la propria pelle.
L'olio per il corpo lascia spazio alla fantasia e al fai da te. Basta imparare a consocerlo.
L'olio base per eccellenza è l'olio di mandorle, perché ha proprietà emollienti, addolcenti, nutrienti e lenitive. È ricco di vitamina E e acidi grassi insaturi, ideali per contrastare l'invecchiamento della pelle e le smagliature.
Un altro olio che io uso spesso e che apprezzo è l'olio di nocciole, ideale per le pelli grasse e per chi non ama le tracce di unto, perché si assorbe molto rapidamente.
A partire da un olio di base è possibile creare varie combinazioni. A pochi cucchiai di olio (sufficienti per un'applicazione) si possono aggiungere piccole dosi di altri olii ricchi non utilizzabili da soli:
L'aggiunta di Olio d'Argan potenzia l'effetto antietà.
L'olio di germe di grano potenzia l'attività contro le smagliature.
L'olio di jojoba associato all'olio di nocciole può essere utilizzato anche dalle pelli impure.
Il mix perfetto resta sempre lui: Olio di mandorle dolci e olio d'oliva, ultra nutrienti per le pelli più disidratate, per le unghie e anche per i capelli.

CONDIVIDI SU:



TORNA SU