JANA 'E MELE INCONTRA LA BIRRA

Pubblicato il 15 febbraio 2021


Ecco finalmente un nuovo post con una ricetta fai da te molto facile ma allo stesso tempo molto efficace. Ho preparato una maschera per capelli deboli e sfibrati. Io l'ho provata, e visto che ne è avanzata un pochino l'ho usata pure per il viso. Risultato ottimo, capelli morbidi pettinabili e riccio definito naturalmente, niente crespo. Significa che i capelli hanno gradito. Per ottenere un buon risultato su capelli particolarmente danneggiati è necessario fare più maschere in maniera costante.
Ingrediente fondamentale: la birra, possibilmente non pastorizzata, ricca di aminoacidi essenziali e oligoelementi, fondamentali per il turnover cellulare del cuoio capelluto. Ricca di flavonoidi necessari per rallentare la formazione dei radicali liberi e l'invecchiamento. Insomma, la birra, come il vino e come il latte ha il suo perché come alimento e di conseguenza anche come alimento per la pelle. Un prodotto da scoprire!
Non tralasciamo il fatto che il luppolo ha effetti rilassanti sul sistema nervoso perciò una maschera alla birra e una mezz'ora di pausa non potrà fare altro che bene, magari in questa mezz'ora potreste sorseggiare una buona birra. Io ho utilizzato la Birra Horo Monaco artigianale, non pastorizzata proprio come dovrebbe essere una buona birra...
Quello tra Jana 'e Mele e la birra è un incontro che rimando da più di due anni, ed è finalmente arrivato il momento di capire cosa fare quando abbiamo una buona birra, magari aperta e non consumata (le birre buone le beviamo, ma se proprio dovesse avanzare un bicchiere...).
La birra, come tutti i prodotti della natura, ha un suo bagaglio di sostanze nutrienti e benefiche:

- Il malto e l'orzo sono fonte di vitamine solubili del gruppo B e aminoacidi essenziali.
- I lieviti apportano oligoelementi come ferro, magnesio, zinco, rame, manganese e selenio.
- Il luppolo, oltre alle sostanze già citate, apporta polifenoli antiossidanti e ha proprietà rilassanti e antistress che di certo non possiamo tralasciare.

Oggi vi mostro come preparare una maschera per capelli deboli che cadono, usando la birra e pochi altri ingredienti che tutte abbiamo in casa.

Occorrente:

- 2 cucchiai di cacao magro
- 2 cucchiai di amido di mais
- 2 cucchiai di birra da cui è fatto evaporare il gas
- 1 cucchiaio di miele
- 1 cucchiaio di olio d'oliva

Lasciare la maschera in posa per circa 30 minuti, fare lo shampoo e risciacquare con una soluzione tiepida costituita da 1/3 di birra, 2/3 di acqua e qualche goccia di limone.
Perché ho scelto la birra? Anziché utilizzare l'acqua per amalgamare l'impasto ho scelto la birra, una buona birra, possibilmente non filtrata e non pastorizzata, con una bottiglietta da 33 cc si può avere un perfetto trattamento per capelli ad un costo decisamente basso. La birra è ricca di tutte le sostanze che vi ho detto, ideali per nutrire il capello e favorirne la ricrescita. Inoltre ha il PH acido, quindi il suo uso durante il risciacquo aiuta a chiudere le cuticole e a rendere lucenti i capelli.
Come sempre la qualità degli ingredienti è importante, perciò è meglio scegliere una birra artigianale non pastorizzata e non filtrata perché conserva intatte tutte le proprietà degli ingredienti. Io ho scelto la birra del birrificio di Sedilo, che non manca mai nel mio frigo. Se siete curiose, potrete scoprirla qui.

CONDIVIDI SU:



TORNA SU